Editoriale | 8 Marzo: i libri delle donne

DONNE

Il 2018 è stato un anno fortunato per le donne della letteratura italiana: lo scorso 5 luglio Helena Janeczek si è aggiudicata il Premio Strega con La ragazza con la Leica (Guanda), biografia della fotografa Gerda Taro, e a settembre Rosella Postorino ha vinto il Premio Campiello con il suo Le assaggiatrici (Feltrinelli), romanzo che racconta le vicende di una delle assaggiatrici dei pasti di Hitler. Erano quindici anni che non veniva assegnato lo Strega a una donna (l'ultima fu Melania Mazzucco nel 2003 con Vita) e Postorino è solo la quattordicesima donna su cinquantaquattro edizioni ad aver vinto il Campiello.

Queste vittorie non solo ci fanno sperare che il mondo dell'editoria si stia aprendo a una maggiore parità di genere (un problema che riguarda non solo chi vince i premi, ma anche chi scrive i libri, chi li fa, chi li presenta, chi viene recensito, come ha dimostrato l'Osservatorio su Donne e Uomini nell'editoria creato nel 2018 da InGenere.it, Book Pride Milano, il Salone del Libro di Torino e il festival InQuiete), ma soprattutto ci fanno capire che leggere le donne significa incontrare delle storie che finora abbiamo ignorato.

Sia Janeczek che Postorino, infatti, scelgono di raccontarci la vita di donne nell'ombra: Gerda Taro, gigantesca fotografa di guerra del Novecento che tutti ricordano solo per essere stata la compagna di Robert Capa, o Rosa Sauer, una delle tante donne costrette ad assaggiare i pasti di Hitler per assicurarsi che non fossero avvelenati. Tantissime anche le voci e le storie di donne che finalmente arrivano in Italia dall'estero: pensiamo ad Annie Ernaux, per anni non tradotta nel nostro paese, che sta rivoluzionando il modo di scrivere l'autobiografia, oppure la canadese Miriam Toews, che parla di religione, malattia mentale e depressione con un'ironia che raramente avremmo associato a una donna. O ancora le nuove leve della letteratura anglosassone, per dirne un paio Sally Rooney (Parlarne tra amici, Einaudi) e Kristen Roupenian (con il recentissimo Cat person, sempre Einaudi), che stanno ridefinendo il modo in cui si parla di relazioni, genere, sesso e potere. Oppure Naomi Alderman e Louise O'Neill con Ragazze elettriche (Nottetempo) e Solo per sempre tua (Hot Spot), che trent'anni dopo l'uscita di Il racconto dell'ancella di Margaret Atwood hanno riportato in auge la distopia per affrontare tematiche di genere.

La lista di donne che stanno scrivendo e stanno cambiando il mondo della letteratura sarebbe lunghissima, alcune le abbiamo messe qui, divise per categorie, per festeggiare l'8 marzo insieme a voi!

 

SAGGI E MANUALI

MANUALE 1  MANUALE 3MANUALE 2

 

DONNE STRAORDINARIE

DONNE3DONNE 1DONNE2

 

FUMETTI

FUMETTO1FUMETTO 2FUMETTO 3

 

PER BAMBINE E RAGAZZE

RAGAZZE 2RAGAZZE 3RAGAZZE 1

 

>> SCOPRI ALTRI CONSIGLI SU GOODBOOK.IT <<

 

E se volete approfondire l'argomento della letteratura fatta dalle donne, ecco qualche suggerimento dalla nostra redazione:

UN FESTIVAL

InQuiete - Festival di Scrittrici a Roma, giunto alla seconda edizione, è una tre giorni di incontri, reading, presentazioni, spettacoli, tavole rotonde interamente dedicate alla letteratura fatta dalle donne. La prossima edizione sarà dal 11 al 13 ottobre 2019, nel cuore del quartiere Pigneto a Roma.

UNA PAGINA FACEBOOK

L'ha scritto una femmina è un progetto online della scrittrice Carolina Capria per recensire e segnalare libri scritti dalle donne e sensibilizzare i lettori alla disparità di genere dei titoli che siamo abituati a vedere sugli scaffali delle librerie. Presto diventerà anche un vero e proprio book club, il primo appuntamento è a Milano il 12 marzo.

UNA SERIE TV

L'amica geniale è la serie TV diretta da Saverio Costanzo e tratta dall'omonima saga della misteriosa scrittrice Elena Ferrante: la storia di un'amicizia femminile lunga più di sessant'anni nella Napoli della seconda metà del Novecento. La prima stagione è disponibile su RaiPlay.

 

 

Facebook Twitter Share on Google+
Inserito il Consigli di lettura;
Inserito 5 mesi fa

Inserisci il tuo commento

Assicurati di aver effettuato l'accesso per poter commentare . Accedi Qui.

Commenti

Nessuno ha ancora commentato questa pagina.

RSS feed per i commenti a questa pagina | RSS feed per tutti i commenti

Newsletter
Rimani sempre aggiornato e in contatto con noi

Twitter

© 2019 La scimmia dell'inchiostro

Login

×