L'editore del mese | Partiture per un addio di Paolo Agrati, Edicola Ediciones

ED MESE EDICOLA BLOG3

"L'editore del mese"  è la rubrica di La scimmia dell'inchiostro che ogni mese vi porta alla scoperta di un editore del panorama indipendente italiano con l'aiuto di alcuni book-blogger.

Questo ottobre è dedicato agli amici di Edicola Ediciones, che ci portano nel loro mondo a cavallo fra Italia e Cile. Per scoprire di più sulla loro affascinante storia potete leggere la bellissima chiacchierata fra Giuditta del blog Giuditta legge e gli editori Paolo Primavera e Alice Rifelli, qui. In più non perdetevi l'intervista di Claudia del blog Il giro del mondo attraverso i libri alla loro autrice Alejandra Costamagna (che potete leggere qui) e la nostra recensione disegnata di uno dei libri più forti di Edicola: Chilean electric di Nona Fernandez.

Oggi, invece, Barbara di Libri in valigia ci racconta una delle ultime novità della casa editrice: Partiture per un addio di Paolo Agrati.

 

Io e la poesia abbiamo un rapporto altalenante.

Neanche con la morte vado troppo d’accordo. Con il suicidio, poi, non ci siam rivolti la parola per anni. Ho sempre spostato lo sguardo altrove ogni volta in cui una voce annunciava l’interruzione della metropolitana a causa di un incidente sopravvenuto.

«Ma che n’altro suicidio? Proprio quando stacco da lavoro. C’avevo pure ‘na cena…».

«L’ennesimo imbecille che ha bisogno del colpo di scena finale!».

Battutine sceme per combattere il silenzio; umorismo da strapazzo per nascondere la paura, la disperazione, quella vocina che ti si insinua nella testa, immagini di litigi con il compagno, il mutuo da pagare, la pasticchina per combattere l’insonnia, quel senso di vuoto che tu forse non puoi comprendere anche se… Ci vuole più coraggio ad affrontare la corrente o a lasciarsi travolgere? Ad aprire il tubo del gas o ad entrare in una sala operatoria?

 

Partiture per un addio

Paolo Agrati e Simone Pirovano

 

Paolo Agrati racchiude sprazzi di vita in pochi versi, partendo dal momento dell’addio. Nel silenzio della sera, ho ascoltato la sua voce con le musiche di Simone Pirovano in sottofondo e ho visto sfilare esistenze che un tempo avevano danzato, sorriso, accarezzato la testa bionda di un bimbo, baciato una donna elegante, fumato una cannetta tra amici. E poi hanno voltato le spalle, salutandomi di sfuggita. Frammenti di vita prima del nulla.

Non ho ancora fatto pace né con la morte né con il suicidio, ma sto cercando di non abbassare più lo sguardo.

 

Qui puoi ascoltare la voce di Paolo Agrati mentre recita le sue poesie con le musiche di Simone Pirovano in sottofondo: 

https://partitureperunaddio.bandcamp.com/releases.

(Questa recensione è apparsa anche sul blog Libri in valigia)

 

Addio

Prenota Partiture per un addio online e ritiralo nella tua libreria di fiducia.

Titolo: Partiture per un addio
Autore: Paolo Agrati
ISBN: 9788899538248
Editore: Edicola Ediciones
Pagine: 60

Facebook Twitter Share on Google+
Inserito il Consigli di lettura;
Taggato #editoredelmese, Partiture per un addio, Paolo Agrati, Simone Pirovano, Edicola Ediciones, Libri in valigia;
Inserito 15 mesi fa

Inserisci il tuo commento

Assicurati di aver effettuato l'accesso per poter commentare . Accedi Qui.

Commenti

Nessuno ha ancora commentato questa pagina.

RSS feed per i commenti a questa pagina | RSS feed per tutti i commenti

Newsletter
Rimani sempre aggiornato e in contatto con noi

Twitter

© 2019 La scimmia dell'inchiostro

Login

×